Utente 265XXX
Salve,vorrei sapere se ci sono malattie veneree che causano prolemi di erezione e diminuzione della quantita di sperma.
Infatti dopo un rapporto orale sto accusando questi problemi insieme ad altri come extrasistole ventricolari ,ecc e sono molto impaurito.
Grazie x la vostra attenzione,a presto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Danilo Capizzi
24% attività
4% attualità
8% socialità
TERMINI IMERESE (PA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
I problemi di erezione ossia di impotenza non sono legati a malattie veneree, ma a situazioni diverse quali emozionali, neurologici, vascolari o dismetabolici (su questo meglio parlarne con un andrologo).
Riguardo la riduzione della quantità dello sperma, bisogna considerare che più si eiacula e più si riduce la quantità prodotta. Comunque le uretriti non curate potrebbero piuttosto provocare prostatiti ed alterare la qualità dello sperma. Utile in questo caso uno spermiogramma ed una spermiocoltura. Fondamentale ricordare che anche con un rapporto orale non è esente da rischi per contrarre malattie veneree, prime fra tutti HIV e sifilide.
Cordiali saluti
Dr. Danilo capizzi
[#2] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
concordo pienamente con quanto espresso dal collega.
consiglio visita andrologica.
saluti