Utente 146XXX
Gentili Dottori,
Vi scrivo poichè da ormai 3 giorni sono preoccupato da uno strano problema respiratorio(almeno credo sia così).
Da circa 3 giorni sto cercando di superare una forma virale che causa raffreddore e problemi intestinali.A causa di questi ultimi,basandmi sempre su mie ipotesi,provo dolore nella zona del diaframma,a intervalli irregolari,seguiti sempre da uno strano senso di vuoto a cui posso rimediare solo sospirando;come se avessi trattenuto il respiro per molto tempo.Il farmacista mi ha consigliato l'uso di clisteri seguito dall'integrazione di fermenti lattici e ha attribuito la sensazione di mancanza d'aria alla stanchezza causata dai problemi intestinali,ma il suo parere non mi convince.I dolori nella zona del diaframma mi preoccupano molto perchè subito seguiti dalla sensazione di cui scrivo sopra.
Infine vorrei precisare che ho passato circa 2 mesi fa l'idoneità sportiva con una piccolissima carenza rilevata dal test di respirazione(perdonatemi ma non conosco il nome dell'esame,praticamente ho soffiato all'interno di un tubo);inoltre non fumo e non ho mai avuto problemi respiratori.
Vi ringrazio anticipatamente,cordialmente
Davide

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile Davide,
la tua sintomatologia è alquanto subdola ed aspecifica, propria degli stati infiammatori simil-influenzali. On line è pressocchè impossibile darle consigli specifici se non confermarle quanto le ha detto il curante.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottor Vincenzo Martino,vorrei ringraziarla e chiederle scusa per averla scomodata per il mio piccolo disturbo che effetivamente se ne sta andando insieme all'influenza.Mi perdoni ma mi ero preoccupato moltissimo.
Grazie ancora,
Davide.