Utente 145XXX
Buon giorno,
Sono un ragazzo di 33 anni ed il mio peso è di 98 kg per 178 cm di altezza.
Da circa due settimane mi sono iscritto in palestra per dimagrire, il mio programma è di 20 minuti di corsa e poi una serie di esercizzi con i pesi.
L'ultima volta che sono andato dopo aver finito di correre ho fatto cira 3 minuti di defaticamento e nel frattempo con le dita ai lati della trachea mi sentivo i battiti e ho notato chi il ritmo era regolare ma quando buttavo fuori l'aria per un attimo il battito rallentava a quasi 1 secondo tra i due battiti e poi riprendeva come prima.Ecco la mia domanda è se questo "sbalzo" di battiti è normale e se è normale che dopo soli 20 minuti di corsa a 6 km orari circa qunado mi fermo abbia dei leggeri capogiri. La frequenza credo sia intorno i 150/160 battiti al minuto.
Grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
La frequenza cardiaca varia con l'attività respiratoria, amico di Venezia. Però credo che i pesi siano una pessima idea. E' solo l'attività spotiva aerobica, isotonica, che le può giovare; non quella anaerobica e isometrica. Cordialità.