Utente 146XXX
Buongiorno gentili Dottori, sono una 43enne fumatrice(15/20 al giorno), peso 80Kg ( 10 persi negli ultimi mesi), bevo 3 caffè al giorno, pressione 110/65, che sale a 130 quando mi trovo nello studio medico, sono molto emotiva. Da circa 8 anni soffro di ernia iatale con esofagite e fino a l'altro giorno sono stati attribuiti a questa ernia alcuni sintomi che avverto quasi tutti i giorni: sensazione di battito mancato oppure colpo al cuore. Il mio nuovo medico curante ha deciso di farmi fare un ECG dinamico Holter dal quale è emerso un quadro di extrasistole. Riporto referto: ritmo sinusale, isolata extrasistolia ventricolare, rara extrasistolia sopraventricolare non sempre sintomatica(il giorno in cui avevo l'holter ne ho avvertite solo 2), assenti eventi ipocinetici.
Battiti totali 127161
eventi ventricolari 1
eventi sopraventricolari 226 coppie 74.

Il medico mi ha dato una cura con etanolo 50mg. 1/2 compressa al giorno per due o tre mesi.
La mia domanda è questa mi devo limitare a seguire questa cura o dovrei fare altri accertamenti cardiaci.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile Signora, dai dati che allega la situazione non sembra particolarmente preoccupante e la terapia che Le ha prescritto il collega appare adeguata al caso. Probabilmente fra qualche mese dovrà ripetere l'ECG Holter.
A proposito, deve trattarsi di atenololo (l'etanolo è il normale alcool etilico!).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la Sua risposta, ovviamente è atenololo.
Saluti