Utente 146XXX
Salve a tutti volevo chiedervi un consiglio.
Da qualche anno ho riscontrato sul braccio una formazione semisolida che all'inizio non mi dava alcun tipo di fastidio per cui non ci ho mai dato grosso peso. Ultimamente però iniziavo ad avvertire dei formicolii e mi sembrava si stesse ingrandendo per cui, dopo essermi rivolto ad un ortopedico che molto velocemente mi ha detto che probabilmente "un muscolo si era staccato e scivolato", ho deciso di sottopormi ad una ect che riporta quanto segue:

L'esame ect condotto in corrispondenza della superficie dorsale del braccio in corrispondenza della tumefazione apprezzabile clinicamente ha evidenziato nello spessore del muscolo estensore radiale del carpo presenza di formazione solida fusiforme, capsulata delle dimensioni di ca 70x20x40 mm riferibile in prima istanza a fibromiolipoma.

Volevo sapere come comportarmi e in caso fosse necessaria l asportazione a quale specialista rivolgermi!!!
grazie mille aspetto risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore

se la diagnosi ecografica fosse confermata si tratterebbe di una formazione benigna che tuttavia, vista la tendenza all'accrescimento, con il conseguente rischio di compressione sulle strutture vicine, andrebbe rimossa.

Lo specialista potrebbe essere un chirurgo generale, plastico o anche un ortopedico.
Ne parli comunque con il suo medico curante, che sicuramente più di noi conosce la realtà della sua città e si faccia consigliare da lui.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille della risposta!