Utente 146XXX
Salve a tutti
Avrei due quesiti da porvi: il primo riguarda un problema avuto con la mia ragazza che poco tempo fa si è sottoposta ad un intervento per rimuovere dei cosi detti "contilomi" che alla fine di ogni rapporto le provocavano prurito. Il dilemma sta nel fatto che dopo l' intervento non abbiamo più potuto avere rapporti se non protetti, in quanto, ogni qual volta che provavamo il prurito tornava e per lo più ha dovuto rifare l' intervento, dunque, la causa sarei io. Questi contilomi se sono infettivi, nel pene si presentano magari sotto forma di piccoli puntini bianchi che interessano tutto il pene internamente ed esteramente fino alla base di questi?
Seconda domanda: credo ch il mio pene rientri nella norma... ma vedo che in certi casi mi sento molto a disagio soprattutto al mare in costume quando di tanto in tanto si vedono dimensioni molto più esagerate delle mie...magari non sono io il problema...però spesso certe dimensioni a paragone mi fanno riflettere su un mio problema fisico.
Sono un ragazzo in buona salute h 1.74, kg 86 mi chiedevo se la mia massa grassa che ricade anche sopra il mio apparato genitale precisamente nella zona della peluria, potesse nascondere le reali dimensioni del mio membro dato che effetuando una leggera pressione di questa zona qualcosa tendo a guadagnare?
Spero in una vostra risposta a breve ma soprattutto se sapete a chi mi posso rivolgere nella mia zona, cioè in sicilia, specialmente per il problema dei " contilomi " ve ne sarei eternamente grato.
Scusate il mio linguaggio inapropriato e molto poco tecnico
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,che sia Lei la "causa" della condilomatosi recidivante della Sua partner é tutto da dimostrare...
Qualsiesi reparto di dermatologia é in grado,agevolmente,
di dirimere il dubbio in questione.Quanto alle dimensioni del pene,va da sè che l'adipe pubico "nasconda"parte del pene,particolarmente in stato di riposo e,quindi, se "soffre" questo stato di cose,inizi a dimagrire...
Contatti il Suo medico.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
GRAZIE TANTE PER IL SUO PARERE DR IZZO...MA QUINDI LEI SOSTIENE CHE LA PRESENZA DI QUESTI PICCOLI PUNTINI INTERNAMENTE ED ESTERNAMENTE AL MEMBRO SIANO NORMALI?
COMUNQUE GRADIREI CHE MI IDIRIZZASSE IN UNO SPECIALISTA SE NE CONOSCE QUALCUNO NELLA MIA ZONA( ENNA,CATANIA,PALERMO) PER POTER EVIDENZIERE QUESTI PROBLEMI SU CITATI...PREFERIREI EVITARE DI PARLARE DIRETTAMENTE CON IL MIO MEDICO DI BASE.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro Lettore,

potrebbe consultare a Palermo il dottor Carlo Pavone Urologo ed andrologo valido che potrebbe chiarire i suoi problemi
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Dr Pozza la ringrazio tanto per avermi indicato il collega di palermo...comunque ho visto che ha inserito un indirizzo email erezione.org il quale parla di una certo: estensore " Andro-Penis" per l'allungamento del pene...
secondo il suo parere potrebbe dare aiuto?