Utente 269XXX
Salve,
mi è stato diagnosticato un varicocele al testicolo sinistro. Ho ripetuto lo spermiogramma in un centro specializzato, giacché il precedente esame si era rivelato poco attendibile e oltre a quello, mi sono sottoposto anche ad eco-color-doppler. Dai risultati dello spermiogramma si evidenzia una oligoteratozoospermia. Volevo chiedere se a questo punto è necessario un intervento chirurgico per correggere il varicocele, o è necessario sottopormi ad altri esami?
Nel caso sia necessario l'intervento, volevo sapere quali sono i tempi di degenza e di recupero post operatorio per questo tipo di operazione? Ringrazio per l'attenzione e riporto qui sotto i risultati dei due esami per fornirvi maggiori elementi.

RISULTATO ECO-COLOR-DOPPLER
Testicolo ed epididimo destro nella norma per forma, dimensioni ed ecostruttura.
Testicolo ed epididimo sinistro nella norma per forma, dimensioni ed ecostruttura.
Si segnala iniziale ectasia dei vasi del plesso pampiniforme di sinistra il cui calibro non muta con l'esecuzione della manovra di Valsalva. Alla prova con eco-color-doppler non si apprezzano segni di reflusso. Il quadro non cambia in ortostatismo. Non segni di idrocele, bilateralmente.

ESAME SEMINALE COMPUTERIZZATO (PROTOCOLLO W.H.O. 2001)

CARATTERISTICHE GENERALI

GIORNI DI ASTINENZA: 3
LIQUEFAZIONE: completa
VISCOSITA': lievemente diminuita
SPECIFICA : assente

AGGLUTINAZIONE
ASPECIFICA : assente
pH : 7,8 (v.n. 7,2 - 8,0)
VOLUME in ml : 6,0 (v.n. 1,5 - 5,0)
SPERMATOZOI PER EIACULATO : 111.600.000
SPERMATOZOI per ml : 18.600.000 (v.n. >= 20 M/ml)
% FORME MOBILI : 60 (v.n. >= 50%)
CONCENTR. SPERMATOZOI MOBILI/ml : 11.160.000 (v.n. >= 10 M/ml)

STUDIO DELLE CARATTERISTICHE QUALITATIVE DEGLI SPERMATOZOI MOBILI

VELOCITA' MEDIA : 30,2 (v.n. >= 25 m/s)
LINEARITA' MEDIA : 7,3 (v.n. >= 6)
SPOSTAMENTO LATERALE DELLA TESTA : 2,7 (v.n. >= 2 m/s)
FREQUENZA BEAT/CROSS : 8,0 Hz

SPERMATOZOI CON MOVIMENTO
IN SITU : 40%
LENTAMENTE PROGRESSIVO : 18%
PROGRESSIVO : 20%
FORTEMENTE PROGRESSIVO : 22%

ESAME MORFOLOGICO

FORME NORMALI : 21% (v.n. >= 30%)
FORME PATOLOGICHE : 79%
- - - - -
ACROSOMA VESCICOLOSO : 15%
ACROSOMA ETEROGENEO : 6%
- - - - -
ANOMALIE DELLA TESTA: 52%
MICROCEFALICHE : 10%
MACROCEFALICHE : 0%
DOPPIE : 0%
CONTORNI IRREGOLARI : 19%
ACROSOMA MALFORMATO : 21%
SENZA ACROSOMA : 2%
- - - - -
ANOMALIE DEL COLLO : 17%
RESTI CITOPLASMATICI : 7%
ANGOLAZIONE : 10%
- - - - -
ANOMALIE DEL FLAGELLO : 10%
FLAGELLO ASSENTE : 1%
FLAGELLO CORTO : 6%
FLAGELLO ARROTOLATO : 2%
FLAGELLO DOPPIO : 1%
- - - - -
CELLULE LINEA SPERMATICA : 1 p.c.
LEUCOCITI : 1 p.c.
EMAZIE : p.c.
CRISTALLI : alcuni
CELLULE EPITELIALI :
ALTRI ELEMENTI :

COMMENTO RIASSUNTIVO
L'esame computerizzato del liquido seminale mostra:
A. concentrazione per ml di spermatozoi: PATOLOGICA
B. percentuale di forme mobili: NORMALE
C. concentrazione di forme mobili: NORMALE
La valutazione complessiva di queste, effettuata tramite analisi computerizzata della loro cinetica
ha evidenziato:
A. valori di velocità media: NORMALE
B. rettilineità della progressione: NORMALE
Il valore dello spostamento laterale della testa degli spermatozoi, funzione correlata con la penetrazione nel muco cervicale e nella zona pellucida dell'ovocita: NORMALE
La percentuale di spermatozoi normoconformati: PATOLOGICA
Valutazione finale secondo i parametri W.H.O.: OLIGOTERATOZOOSPERMIA

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

non sarei molto convinto che il varicocele ( ma lei lo ha un varicocele?) sia la causa del suo problema
Farei altri accertamenti
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
dal referto dell'ecocolordoppler non emerge affatto che lei abbia un varicocele. Si faccia seguire da un Andrologo competente.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Il mio consiglio è di farsi rivalutare da un urologo/andrologo per capire se clinicamente c'è o meno il varicocele.
L'esame del liquido seminale va ripetuto a 45 gg dal precedente.
In ogni caso i dati da lei riportati non sono del tutto negativi, c'è una importante anomalia di forma, ma per il resto è tutto nella norma.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#4] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2007
L'urologo che ha effettuato l' eco-color-doppler ha riscontrato un varicocele di primo grado, quindi ha confermato l'ipotesi dell'andrologo che ha riscontrato durante la visita la presenza di un varicocele al testicolo sinistro. Riguardo a quanto mi dice il Dr. Pozza, quali altri accertamenti dovrei fare per stabilire la natura del mio problema?
[#5] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
dai referti degli esami effettutati non posso che concordare su quanto hanno asserito i colleghi,
il referto dell'ecocolordoppler non dimostra reflusso venoso.
E' anche pur vero che in caso di infertilità alla fine se ne provano tutte,e Lei prima o poi troverà qualcuno che la opererà ma permetta comunque questa osservazione.
Cordiali saluti