Utente 142XXX
La carenza di testosterone è naturale dopo una certa età nell'uomo, soprattutto a chi pratica sport 3-4 volte a settimana. Una somministrazione per essere salutare senza effetti collaterali ed epatici che dosi e durata dovrebbe avere? e qual'è il prodotto migliore? testoviron? testovis? sustanon? o che altro? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La carenza di testosterone è una patologia medica che va innanzitutto dimostrata (dosaggio quanto meno di testosteronemia totale), quindi approfondita per individuarne eventuali cause (per esempio: malattie dell'ipotalamo/ipofisi), e solo in ultima analisi trattata, dopo aver eseguito doverosi accertamenti che dimostrino la sicurezza nell'individio specifico dell'assunzione di testosterone. In linea di massima la terapia sostitutiva, SE INDICATA, va assunta per un periodo continuativo. Sugerisco una valutazione andrologica.