Utente 146XXX
Buonasera,espongo il mio problema.
Premetto che sono un ragazzo di 20 anni e che quotidianamente eccetto quando mi capita un rapporto sessuale, ricorro alla pratica della masturbazione.
Da circa un'ora,dopo la masturbazione,subito dopo l'orgasmo,ho avvertito un dolore al testicolo sx diramato alla gamba e all'inguine sx.Voglio specificare che durante la pratica,quando sto per eiaculare, mi fermo e dopo qualche secondo riprendo di nuovo.Tutto ciò per 6-7 volte!
La mia domanda è:"Puo'dipendere da questo?? PS=Ho letto una risposta datagli da un vostro collega ad un altro utente dove si parlava di "cogestione delle vie seminali" posso sapere di cosa si tratta e se potrebbe essere questo il mio problema?? In attesa di una vostra risposta,distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,teoricamente,l'eccitazione sessuale non andrebbe "stoppata" con l'intento di ritardare l'eiaculazione e l'orgasmo...sia durante la masturbazione che durante il coito.Praticamente,a 20 anni si puo' derogare...Nel tempo e' consigliabile sempre avere un controllo eiaculatorio il piu' sereno possibile,onde evitare fenomeni congestizi della prostata e delle vescicole seminali,che producono lo sperma.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
in effetti potrebbe dipendere da questo. Per "congestione delle vie seminali" si intende una dilatazione/distensione delle ghiandole che producono la componente liquida dello sperma, in particolare le vescicole seminali, dovuta all'eccitazione sessuale non seguita da eiaculazione.
[#3] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Dr.Izzo e Dr.Pescatori vi ringrazio innanzituttoper le vostre risposte immediate, precise e pertinenti alle mie richieste.
Ho un altra domanda:"In quanto tempo dovrebbe passarmi il dolore,o meglio, il fastidio? Per placarlo ho assunto una bustina di oki.Ho fatto bene?"

[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non assumerei nulla,vista la saltuarieta' della sintomatologia...Cordialita'.