Utente 146XXX
Salve a tutti, volevo sottoporre il mio problema.
Ultimamente, da qui a un mese ho un problema che mi perseguita, ossia la scarsa o mancata erezione. Mi spiego meglio: succedeva che avevo delle erezioni anche per cose di poco conto, magari un pensiero un po' erotico ma anche per molto meno, a volte apparentemente senza motivo. A questo potrei aggiungere che la mattina solitamente mi svegliavo con un erezione ( sinceramente non so da cosa causata ) ma comunque ora tutto ciò è sparito. Ho delle erezioni rare, anche quando sto con la mia ragazza che bastava qualche semplice bacio o qualche tenerezza, beh ora niente! A volte non ho nemmeno la voglia di una semplice masturbazione, poichè sento che non reagisce agli stimoli.
Un altro problema che mi è successo è stato che durante un rapporto ( il primo ) ho avuto problemi ( prima però che si verificasse in me un calo di frequenza di erezione ) a mantenere l'erezione, a metà rapporto si è completamente azzerata ma questo in pochissimo tempo ( meno di un minuto ) e non c'era modo di "ripartire".
Premetto che in questo periodo non mi sento stressato e ho fatto però una cura di antibiotici di una settimana.
Qualche aiuto?
Grazie dell'attenzione!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro giovane lettore,

quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta.

A questo punto, senza perdere altro tempo prezioso, consulti il suo medico di famiglia che, esaminato in prima istanza il suo problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica andrologica.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=76066 .

Un cordiale saluto.