Utente 139XXX
Gentili dottori, ho 31 anni e dalla risonanza magnetica al cervello purtoppo ho scoperto di avere un glioma di basso grado nel tronco encefalico. Sono inoperabile. Da diversi anni soffro di nistagmo, dovuto appunto a questo glioma. Volevo chiedervi se ha senso che io faccia domanda di invalidità (quella necessaria per entrare nelle categorie protette richieste dagli annunci di lavoro) essendo questo glioma una patologia cronica, da cui non guarirò mai. In caso affermativo, vi chiedo quale iter devo seguire. Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Le suggerisco comunque di presentare la domanda d'invalidità civile e di Legge 68 (collocamento mirato degli invalidi civili) in modo che (se è alla ricerca di un lavoro) potrà iscriversi nelle liste speciali per il collocamento mirato degli invalidi.Si rechi ad un Patronato per presentare la domanda.