Utente 707XXX
Salve,
vi volevo esporre il mio problema.
Qualche anno fa ho duvuto mettere un apparecchietto, per chiudere le fessure dentali dell' arcata superiore e per togliere il "morso profondo" visto che gli incisvi di sotto toccavano all' interno quelli di sopra. Avevo una sensazione di movimento quando mettevo il mio indice negli incisivi spueriori e spingevo con quelli inferiori verso l' esterno.
Alla fine del trattamento mi ha tolto l' apparecchio, ma vista la struttura dei miei denti piccolini, ha dovuto ricostruire qualche parte per far si che si chiudessero. Dopo quest' ultima ho iniziato toccando all'interno con la lingua gli incisivi superiori ad avere una senzazione (ruvida) . Ritorno da lui, spiegandogli la situazione ed ha passato dei dischetti, che all inizio mi ha dato una senzazione di liscio, ma dopo un mesetto è ritornata questa sensazione d ruvido, c sono andato di nuovo, e mi fatto una pulizia generale e mi ha di nuovo ripassato i dischetti.Stessa situazione.... dopo un mese di nuovo la stessa sensazione. Non c sono più andato perchè con queste manovre ho notato che si sono un po consumati e questo mi deprime :(
Io lavo i denti 3 volte al giorno (mattina, pomeriggio, prima di andare a lavoro, e sera, prima di andare a letto). purtoppo per motivi di lavoro ogni tanto salta la pulizia del pomeriggio, ed ho notato che mi si accumula tanta placca negli incisivi superiori, cosa che non succede negli altri denti. come mai?? ( da quando ho questa sensazione di ruvido ho paura pure a mordere con gli incisivi e infatti il mangiare lo rompo con le mani, per far si che non si sporchino e quindi non si accumuli la pacca batterica), ma purtroppo trovo ugualmente la placca accumulata negli incisivi. perchè?? quando sto fuori tutto il giorno sto tutto il tempo cn il pensiero fisso per i denti ed ho pure una strana sensazione. come devo fare?
Di notte bruxo ed il mio dentista mi ha fatto un bite, lui nn si sa spiegare questa sensazione d ruvido che ho e mi ha detto che può essere causata dal bite , visto che i denti superiori vengono isolati e quindi non bagnati dalla saliva, può provocare questa sensazione. Ma io ce l ho pure durante il giorno anke quando sono bagnati.
Ho paura che il mio smalto si sia consumato e che quindi la placca si attacchi + facilmente, visto che fino a qualche anno fa non era così, anche perche lavavo i denti una volta solo al giorno e non vi era tutto questo accumulo, poi nn so potrei ricordare male (speriamo di si).

sono veramente preoccupato, spero non sia niente di grave!!

scusate se mi sono dilungato un po, ma vi ho voluto spiegare al meglio la mia situazione!!

aspetto con ansia una risposta!!

grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
penso abbia ragione lei e i denti siano ruvidi e ciò giustifichi il depositarsi rapidamente della placca batterica
una domanda: per risolvere il problema ortodontico iniziale l'apparecchio era fisso ad entrambe le arcate o ad una sola o mobile?
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 707XXX

Iscritto dal 2008
avevo l' apparecchio fisso sia nell'arcata superiore che in quella inferiore.

grazie per la risposta
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
confermo che il depositarsi della placca probabilmente è per la ruvudità dello smalto
[#4] dopo  
Utente 707XXX

Iscritto dal 2008
ma causata dall' apparecchio?? perchè io questa ruvividità la avverto nella parte dietro degli incisivi, davanti un po meno, davanti li sento un po ruvidi quando c è l accumulo di placca, quando li vado a lavare davanti tornano lisci dietro no e spesso la sera avverto una sensazione d secchezza, come se avessi saliva abbastanza per bagniarli.Il mio dentista sostiene che i miei denti non siano ruvidi, e ripeto come avevo detto prima, lui mi ha passato 2 volte i dischetti per far si che la superfice diventasse più liscia.. il primo mesetto senzazione liscia ma dopo di che di nuovo questa sensazione!! ho smesso di mangiare qualsiasi cosa che possa avere un grado di acidità alta (arance, ananas, pomodoro..etc.) con la paura di peggiorare la situazione. Io non ci voglio più andare perchè con il ripassare dei dischetti vedo che i denti si fanno sempre più sottili ed ho paura che mi faccia fuoriuscire la dentina, e in quel caso bisognerebbe incapsularli!! ho veramente troppa paura e questa cosa non mi fa stare per niente bene, sto con il pensiero fisso.
Ah dimenticavo ho 25 anni.

grazie sempre per la sua disponibilità Dr. Marco Finotti
[#5] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Potrebbe essere del tartaro, in alcuni soggetti si forma molto velocemente dall' ultima pulizia. Provi a sentire un altro collega. Saluti.
[#6] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
se l'apparecchio era vestibolare, cioè "esterno" non può aver provocato un aumento della ruvidità
[#7] dopo  
Utente 707XXX

Iscritto dal 2008
e cosa può essere allora?? non ho mai avuto problemi di tartaro e poi vedendo con lo specchietto non sembra esserci tartaro.

grazie per la vostra attenzione
[#8] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
senza visita impossibile dire di più
[#9] dopo  
Utente 707XXX

Iscritto dal 2008
ok grazie mille.
[#10] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Ha fatto delle otturazioni per chiudere gli spazi, mi par di capire. Mi confermi cortesemente.
[#11] dopo  
Utente 707XXX

Iscritto dal 2008
sisi il mio dentista mi ha aggiunto del materiale per otturazioni per far si che gli spazi si restringessero.