Utente 147XXX
Salve, sono un ragazzo di 29 anni e da tempo soffro di improvvisi pruriti e bruciori che si manifestano in quasi tutto il corpo.
Il problema si manifesta dall'autunno alla primavera, quando il mio corpo passa dal freddo al caldo. Succede sia se faccio uno sforzo fisico, sia se entro il un luogo molto accaldato (anche se ultimamente mi vesto molto leggero), e raramente se provo un forte imbarazzo e tendo ad arrossire (sempre all'interno di luoghi accaldati).
La reazione di quello che mi succede è insopportabile, inizia con arrossamenti in varie parti del corpo (polsi, cavigle, schiena, fronte, collo, petto, braccia ecc..), poi inizia il prurito che pian piano diventa sempre più forte fino a sentir bruciare la pelle, le macchie rosse diventano sempre più grandi e si riepiono di bollicine rosse che poi si trasformano in bolle bianche. La reazione è insopportabile e devo immediatamente passare in un luogo freddo e se posso mi bagno polsi e petto sotto l'acqua gelida. Raramente mi succede anche di notte, mentre dormo, e son costretto a bagnare tutto il corpo con acqua gelida. Facendo così mi passa nell'arco di 10 minuti.
Ultimamente soffro anche di gonfiore alle mani. Non sudo (tranne che d'estate).
Di questo problema ne soffro già da diversi anni, ma finora nessun dermatolo è riuscito a risolverlo. Hanno parlato di disfunzione ormanale che sarebbe passata col tempo (all'età di 17 anni) ad allergie (sino ad oggi), ma il problema non si risolve. Purtroppo adesso mi condiziona la mia vita quotidiana ed è un vero e proprio disagio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Le ho risposto nell'ultimo post del 17 febbraio in Medicina Generale.