Utente 147XXX
Egregi dottori, ho circa 36 anni e penso, da quel che leggo, di avere un varicocele al testicolo sinistro (da quel che leggo sono abbastanza sicuro), l'entità di questo varicocele invece non riesco a definirlo poichè varia e penso che tale variazione sia dipendente dalla mia frequenza di rapporti sessuali. A breve avrò una visita da uno specialista per effettuare le analisi del caso; nel frattempo vorrei porre alcune domande dopo aver letto moltissime risposte di dottori sul punto.
Fermo restando che non vi è autotismo tra presenza di varicocele e infertilità che rapporto vi è tra i due fenomeni?
Quando non ho rapporti per un pò di tempo, la mia ieculazione è assai più "potente" (nel senso della velocità non del rapporto ma della velocità con la quale esce il flusso di sperma) tale componente ha delle correlazioni con la velocità dello sperma che leggo essere, assieme alla temperatura, una della caratteristiche più importanti per una idonea capacità di concepire figli?
Insomma, potrei a breve decidere di provare a diventare papà e una impossibilità in tal senso mi potrebbe privare della gioia più grande della vita e , non per ultimo, non vorrei essere un ostacolo a far provare la maternità alla mia compagna (anzi questo è l'elemento che più mi è a cuore).
Grazie per la vostra disponibilità.
A presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettofe ,

ma ha fatto almeno un esame del suo liquido seminale?

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
No, devo effettuarlo e successivamente vorrei rivolgermi a un esperto postando prima i risultati qui sul forum; sa cortesemente dove poter effettuare l'esame a roma, va prescritto, come si chiama tecnicamente l'esame? (con il mio medico di base non avrei proprio voglia di farlo rpescrivere. A quale dottore potrei rivolgermi a Roma per farmi seguire?
Grazie per l'attenzione
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

l'esame "tecnicamente" si chiama spermiogramma o esame completo del liquido seminale.

Per la scelta dell'andrologo, se non può chiedere un parere al suo medico di fiducia, le consiglio di consultare il nostro sito ed eventualmente può anche visionare il sito ufficiale della SIA (www.andrologiaitaliana.it).

Un cordiale saluto.