Utente 145XXX
salve dottore
tempo fa mi è stato tolto un nevo melanocitico in attività,
dopo due interventi il mio oncologo mi ha prescritto nella more un esame pet.
con il seguente risultato:

l'esame è stato effettuato con tecnica PET-CT 50 minuti dopo la somministrazione endovenosadi 18F FDG.Sono state acquisite immagini della distribuzione del tracciante di vitalità tumorale dal vertice ai piedi (total body) per una durata di 50 minuti circa. Sono state ricostruite sezioni tomograficge di 4.25 mm di spessore riorentate secondo un piano coronale e un piano sagittale.
Si segnala disomogenea captazione del tracciante in corrispondenza del collo delle spalle e delle doccie paravertebrali ascrivibile ad aspecifica captazione muscolare e/o grasso bruno.
si segnala captazione addominale di verosimile pertinenza gastrica e di significato reattivo.
limitamente al potere risolutivo della metodica (circa 5 mm) non si documentano altre anomalie di distribuzione del tracciante nei segmenti corporei esaminati.
CONCLUSIONI: lo studio PET non indica presenza di malattia ad elevata attività metabolica.

potrei sapere meglio in attesa della visita con il mio oncologo di cosa si tratti delle due segnalazioni?
la ringrazio in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Sono captazioni prive di significato patologico. Il SUV (potenziale di intensità dell'esame) solitamente nelle forme neoplastiche è alto; in alcuni casi è medio basso quando si tratta di infiammazioni o formazioni benigne.
[#2] dopo  
145463

dal 2010
quindi
scusi dottore
secondo lei che vuol dire questo referto.
ho visto che lei esercita a taormina,
bene io
ho fatto la pet al cannizzaro di catania.