Utente 147XXX
Salve, volevo sottoporre allo staff il mio caso.

Ho 39 anni con un vericocele del II grado ed un infezione da ureaplasma (non più in essere) trattato con Bassado, il mio liquido seminale è il seguente:

- Aspetto: bianco opalescente
- Fluidificazione: completa
- Viscosità: normale
- pH: 7,6
- Volume: 1,7
- n°spermatozoi x 10 alla VI/ml: 14

- Motilità totale %:40 dopo 2ore % 40
- rapido progressivo: 5 5
- lento progressivo: 30 30
- in situ: 5 5
- immobili: 60 60
- leucociti: 2x10 alla VI
- cellule germinali: rare
- agglutinazioni: assenti

Morfologia (Kruger) in %
- forme normali: 2
- anomalie testa: 26
- anomalie coda: 0
- anomalie amorfe: 72

Sulla base dell'esame riportato avrei da porre 2 quesiti:
1) visto l'età, l'operazione al vericocele mi permette una produzione di sperma oggettivamente migliore?
2) in generale, quanto influisce l'infezione da ureaplasma sulla qualità dello sperma (molto/tanto/poco)?

Grazie e resto in attesa

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
un varicocekle di II grado ecodoppler non si opera, un varicocle di II grado clinico sì. Ureaplasma influsce poco o nulla. Manca alla sua inquadramento un altro spermiogramma (che può fluttuare) e profili ormonali.
[#2] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
Salve,
mi perdoni l'ignoranza, in attesa dei risultati di quanto lei consiglia di fare vorrei sapere la differenza tra Vericocele di II grado ecodoppler e un varicocle di II grado clinico.

Grazie per l'attenzione
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
II grado ecodoppler si bvaluta con ecodoppler, II grado grado clinico con palpazione scrotale.