Utente 910XXX
Buonasera, lavoro in una casa di accoglienza dove è stato ieri diagnosticato un caso di scabbia in un bambino. Il plurito continuava da due settimane e durante queste io ho avuto dei contatti con esso ma mai direttamente sulle pustole. Volevo sapere se esiste la possibilità di essere stata contagiata (anche se ad ora non presento nessun segnale) e se devo sottoporre me e la mia famiglia a misure preventive. Grazie!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gentile utente
Lavorando lei in una comunità sarà sicuramente il responsabile medico della struttura stessa ad attivare i necessari controlli sui contatti disponenndo i necessari accertamenti e se il caso procedere ad una sorveglianza clinica e/o al trattamento simultaneo.
Cordiali saluti