Utente 147XXX
Buonasera, volevo porvi il mio problema, e da un paio di anni che soffro di rossore agli occhi... Qualche mese fa ho deciso di rivolgermi ad un oculista, il quale mi ha prescritto una visita con allergologo... Quest'ultimo, a deciso subito di farmi il prick test... L'esito che ne è riscontrato è stato : allergico agli graminacee mix, paritaria (su una scala di 4, allergico 3) e olivo, dermatophagoides pt, dermatophagoides (su una scala di 4, allergico 4)... L'allergologo mi ha detto che ho una rinasma allergico e per i 2 mesi successivi mi ha prescritto di usare: keteftil collirio (solo all'occorrenza), kestine lio 10mg compresse ( la sera prima di andare a dormire), lukasm 10 mg compresse ( la sera prima di cena) Aircort 100 mg spray (mattina e sera per un mese) e sistestic (all'occorrenza)... In più mi ha fatto ordinare il vaccino compresse per la parietaria e dermatofagoide da assumere in seguito... Ad oggi (sono passati quasi 2 mesi dall'assunzione di questi farmaci) non ho notato miglioramenti sostanziali, secondo voi l'allergologo, dove mi sono rivolto, a centrato il problema? Sperando in una Vostra risposta Vi auguro una buona serata....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
149046

Cancellato nel 2014
E' NECESSARIA UNA VALUTAZIONE ALLERGOLOGICA PERIODICA PER UN GIUDIZIO ACCURATO SULL'EFFICACIA DEL TRATTAMENTO E, QUINDI, SULL'EVENTUALE NECESSITA' DI MODIFICHE DEL REGIME TERAPEUTICO.
CORDIALI SALUTI