Utente 676XXX
Gentili signori medici,
avverto un fastidioso formicolio localizzato presso la falange distale del 2 dito della mano destra.
Nella giornata di oggi ho trasportato una cassa d'acqua da 12 litri, mediante l'apposito manico. Tale supporto per il trasporto posizionato dapprima in posizione metacarpale è andato scivolando,durante il cammino dal negozio alla mia abitazione, fin sopra le falangi prossimali, causandomi in alcuni secondi il fastidio che tuttora mi affligge.
Tale fastidio è destinato a passare autonomamente o necessita di un intervento sanitario-farmacologico?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' possibile che la prolungata pressione del manico su una zona ristretta del dito abbia compresso il nervo sensitivo, provocando la sintomatologia che riferisce. In termini tecnici si chiama "neuroaprassia". Questo fenomeno ha una durata variabile, da alcuni giorni ad alcune settimane, e non ci sono provvedimenti terapeutici specifici.
Nell'impossibilità, tuttavia, di stabilire che questa ipotesi è corretta senza averLa visitata, Le consiglio di consultare il Suo Medico curante
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 676XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la cortese risposta.
Mi recherò senz'altro dal mio medico di medicina generale che giustamente durante il week end ha diritto al meritato riposo;-).
Cordialità