Utente 412XXX
Buonasera gentili Dottori, ho letto in più posti che una poco frequente eiaculazione è da evitare per tanti motivi.
Vorrei allora cortesemente domandarvi quanto è una …….. “poco frequente eiaculazione” ???

In pratica, facendo una media, io eiaculo circa 5 volte al mese, quindi una volta ogni 6 giorni.

Domanda: le mie eiaculazioni sono poche e perciò posso andare incontro ai problemi che possono insorgere in chi ha una “poca eiaculazione”? ………. ho almeno da questo punto di vista posso stare tranquillo?

ps: vorrei comunque far presente che se ne avessi la possibilità e più voglia (non ne ho molta per via della mia depressione) farei sesso anche tutti i giorni , ma, la realtà però è questa.

Grazie per il gentile consulto e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
stia tranquillissimo.
[#2] dopo  
Utente 412XXX

Iscritto dal 2007
Egregio Dr. Giorgio Cavallini, La ringrazio prima di tutto per la celere (a dir poco) risposta.
Se Lei me lo permette vorrei chiederle se posso star tranquillo perchè :
1) non sono vere le cose che ho letto sul fatto che una “scarsa eiaculazione” può comportare problemi (dai meno seri a quelli più importanti)

oppure

2) perché le mie eiaculazioni sono comunque sufficienti a prevenire problemi che possono insorgere per via di una scarsa eiaculazione,

........ anche perché, ad essere sinceri ed a voler essere precisi, la mia media corretta è di una eiaculazione a settimana (quindi circa 8 eiaculazioni in meno all’anno in rapporto ad una ogni 6 giorni).

Grazie ancora per la disponibilità e soprattutto per avermi tranquillizzato.
Di nuovo cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Confermo: pensi alla longevità di santi ed eremiti