Utente 147XXX
EGREGI MEDICI,
IL MIO PROBLEMA NON RIGUARDA DIRETTAMENTE ME...MA IL MIO FIDANZATO E QUINDI LA COPPIA.
IO HO 20ANNI E LUI 24..DA DUE MESI C SIAMO FIDANZATI..E COME NORMALE CHE SIA ABBIAMO PROVATO AD VIVERE L'INTIMITA'.
LA PRIMA VOLTA NON SIAMO RIUSCITI AD AVER UN RAPPORTO PER MANCANZA DI EREZIONE..SEPPUR ENTRAMBI DESIDERAVAMO FAR L'AMORE.
QUESTO FATTO L'ABBIAMO GIUSTIFICATO CON: L'EMOZIONE DI ESSERE NUDI INSIEME PER LA PRIMA VOLTA..MAGARI HA COMPORTATO DELL'INSICUREZZA RECIPROCA!

LA SECONDA VOLTA INVECE..CON MOLTA DIFFICOLTà HA OTTENUTO UNA SCARSA EREZIONE..CON CUI è RIUSCITO A PENETRARMI...MA POCO DOPO HA PERSO DEL TUTTO IL POCO VIGORE CHE AVEVA..E ANCHE QUESTA VOLTA..HO CERCATO DI MINIMIZZARE IL PROBLEMA DICENDO: KE FORSE NON ERAVAMO NELLA VENA GIUSTA PER FARLO..MAGARI STANCHI..!

PER QUATTRO SETTIMANE NON ABBIAMO AVUTO LA POSSIBILITà DI RIPROVARE ...PER MANCANZA DI UN LETTO...UN POSTO COMODO...PER STARE TRANQUILLI.

MA NEL FRATTEMPO QLCE COCCOLA CE LA CONCEDAVAMO...MA SEPPUR IO MI CI METTEVO D'IMPEGNO...NON RIUSCIVO AD ECCITARLO ABBASTANZA X UN EREZIONE...O MEGLIO DIVENTA "GONFIO" MA NULLA DI PIù.

AVENDO PROVATO DIVERSI RAGAZZI...NN HO MAI DOVUTO AFFRONTERE UNA SITUAZIONE SIMILE...XKE BASTAVA BEN POCO X ECCITARLI A SUFFICENZA.

QNDI MI SONO SORTI DEI DUBBI SE SONO IO A "BLOCCARLO"...OPPURE SE è LUI AD AVERE DELLE DISFUNZIONI!!....HO FATTO DELLE RICERCHE SU INTERNET (COMPRESO QUESTO SITO) E HO CAPITO CHE L'IMPEDIMENTO PUò ESSERE X MOTIVI PSICOLOGICI MA ANCHE X DEFICIT FISICI...CHE LA MAGGIOR PARTE DELLE VOLTE SONO CURABILI.

GIUNTO AL TERZO TENTATIVO.SEPPUR DOPO QUATTRO SETTIMANE D'ASTINENZA E DESIDERIO RECIPROCO..L'EREZIONE NN C'è STATA.

E CON ENORME PAURA(DI FARLO SENTIRE IN COLPA) E CAUTELA GLI HO CHIESTO..SE è COSì DI SUO..O IL PROBLEMA CE L'HA SOLO CON ME.

INIZIALMENTE MI HA DETTO CHE SENTENDOMI UN PO 'SECCA'(PROBLEMA CHE SI PUò OVVIARE CON UN PO DI SALIVA)..LO METTE IN DIFFICOLTà..
OR DELLA FINE DICENDOGLI CHE IO CON ALTRI RAGAZZI NN HO MAI AVUTO PROBLEMI..
MI HA CONFESSATO CHE..SEPPUR GLI PIACCIO IN TUTTI GLI ASPETTI SIA EMOTIVI CHE FISICI...SEPPUR SIA INNAMORATO DI ME..E DESIDERA FARMI FELICE..
NN PROVA X ME IL DESIDERIO SESSUALE FISICO..

MI HA SPIEGATO..CHE CON LE PRECEDENTI RAGAZZE NON HA MAI AVUTO QST PROBLEMA MA ANZI..AVEVA UNA VITA SESSUALE NORMALE E CHE GLI BASTAVA POCO PER 'ACCENDERLO'!! E NON SI SPIEGA IL XKE CON ME E COSì..DATO CHE HA XSO LA TESTA X ME! E NON VUOLE ASSOLUTAMENTE CHE QSTO ROVINI LA NOSTRA BELLA STORIA D'AMORE!!

SI PUò IMMAGINARE COME C SONO RIMASTA..SENTIRMI COSì 'RESPINTA,INDESIDERATA'..ORA I SUOI APPREZZAMENTI MI DANNO FASTIDIO..COSì COME LE SUE CAREZZE E I SUOI BACI! XKE IO NON RIUSCIREI MAI AL MONDO A STARE CN UN RAGAZZO CHE NON M''ISPIRA SESSO'..MA LUI INVECE MI AMA CMQ..E QST è BELLO! MA è TRISTE UNA RELAZIONE SENZA LA POSSIBILITà FAR L'AMORE!

IN CONCLUSIONE LA DOMANDA CHE VI RIVOLGO è LA SEGUENTE:

COME SI PUò SPIEGARE QUESTO "FENOMENO" DI MANCANZA DI DESIDERIO CN ME?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara ragazza,non c'e' una risposta unanime al quesito posto ma,e' indubbio che resta il dato di fatto.Probabilmente il vostro rapporto non e' iniziato "con il piede giusto",per cui,considerando la salr=tuarieta' degli incontri,ogni volta finivano per essere degli esami...A questo punto,se entrambi desiderate di proseguire la vostra storia,un colloquio con uno psicosessuologo e poi,eventualmente,con un andrologo,mi sembra ineludubile.Cordialita'.