Utente 115XXX
cari dottori da 16 mesi ho dovuto fare 3 angioplastiche alle coronarie con l'applicazione di tre stent medicati (multilink mini vision e cypher). da dieci giorni il mio cardiologo visto il buon risultato della terapia (seloken-cardioaspirina-plavix-e torvast da 10 mg)e buona prova da sforzo con relativa ecografia, mi ha tolto la cardioaspirina.
ascoltanto diverse opinioni "anche di medici" tutti hanno asserito che della cardiaspirina non si puà fare a meno ma del plavix si.
non so più cosa fare
vi sarei grato di un vostro parere
grazie tente
salvatore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le attuali linee guida prevedono, per il suo caso, una doppia antiaggregazione piastrinica peralmeno 18 mesi, cui è d'uopo la sospensione del clopidogrel e il mantenimento della cardioaspirina. Una diversa logica terapeutica le dovrebbe essere spiegata direttamente dal collega che l'ha in cura.
Saluti