Utente 330XXX
Buongiorno, volevo sapere se, per la cura della Induratio Penis Plastica, patologia della quale è affetto il mio ragazzo, può andare bene un'apparecchiatura chiamata PHALLOSAN (www.phallosan.it) con la quale dicono sia possibile correggere l'incurvatura. L'incurvatura del mio ragazzo è lieve e i rapporti sessuali non possono definirsi dolorosi ma un pò fastidiosi per me nel senso che sento l'asta non dritta.
Riporto ciò che scrivono sul sito: "Mediante PHALLOSAN, dopo lunga applicazione di una trazione costante nella direzione voluta, si puó eliminare o ridurre senza intervento chirurgico la deformazione, senza ottenere una riduzione nella lunghezza del pene. Il pene al contrario diventerá addirittura piú lungo e piú grosso! Questo è al momento l´unico esempio al mondo di terapia della deformazione del pene senza intervento chirugico."
Che ne dite?
Grazie per la disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Personalmente non condivido questo tipo di disspositivi e ne sconsiglio l'utilizzo per tutta una serie di problematiche che possono instaurarsi. AL momento la terapia dell'induratio è piuttosto limitata a tentativi farmacologici con assunzuione di vitamine e di iniezioni locali con farmaci in grado di ammorbidire la placca. Altre forme di terapia sono rappresentate dal bombardamento con ESWL (un po' come avviene per la calcolosi urinaria) finalizzata a rompere la placca,ma non ad eliminarla opure alla terapia con ipertermia che con diverse sedute consente un ammorbidimento della placca e a volte una sua riduzione volumetrica. L'ultima "spiaggia" è rappresentata dalla chirurgia.
E' opportuno che il suo partner si faccia seguire adeguatamente da uno specialista urologo per questa problematica.
Comunque normalmente noi consigliamo un controllo nel tempo finchè la presenza della placca non comporti significativi problemi al rapporto sessuale o ancor più dolorabilità nell'erezione del paziente.
Cordiali saluti.
dott. Daniele Masala.
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2007
Salve Dott. Masala, la ringrazio per la risposta.
La terapia con ESWL in cosa consiste? Il medico curante del mio ragazzo con ha minimamente accennato a questo tipo di "tentativo".
Sa quali sono i centri specializzati a Roma?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gnent.le utente,
per mia esperienza consiglio infiltrazioni sul cuore della placca di Verapamide; ciò è universlmente riconosciuto come una valida terapia.
Cordiali saluti