Utente 267XXX

Egregi Dottori,

ho 46 anni e ho un problema di vitiligine,
avevo la pelle olivastra e l'estate molto scura,
le prime macchie sono comparse sulle mani a 20 anni.
all'inizio sono andato da diversi Dottori, senza nessun risultato.
in questi anni per me è stato un serio problema,
(es: uscivo di casa poco perchè la gente mi evitava alla vista delle vistose macchie che avevo sul viso).
Da un paio di anni ho la pelle bianca in quanto la vitiliggine é al 100% del corpo,
pertanto sono costretto a stare nascosto dai raggi solari e lontano da ogni fonte di calore.
Ho riferito questa mia situazione a diversi Dottori e increduli hanno ignorato quanto detto e mai valutato
il problema in nessun modo,adesso mi chiedo oltre ai problemi che ho, questa malattia può crearmi
dei problermi di altra natura.
ringrazio e porgo distinti saluti, Pasquale.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

un problema come il suo merita ASSOLUTAMENTE di essere valutato, come tutti i problemi relativi all'insorgenza della Vitiligine, sia dal punto clinico sia dal punto autoimmunitario, sia per le varie scelte terapeutiche che possono essere affrontate, ma non certo per motivi estetici visto che la sua forma è completa (quindi no ndovrebbero esser presenti delle alterazioni della colorazione).

serve comunque una nuova visita dermatologica.

Cari saluti.
Dot. LAINO