Utente 334XXX
SALVE A SEGUITO DI RESTRINGIMENI DEL CAMPO VISIVO MI HANNO FATTO UN ECODOPLER VAGLI OCCHI.... ESITO ?...
NON LESIONI ENDOTELIALI O DI CALIBRO DEGLI ASSI CAROTIDEI.NELLA NORMA,
MA ASSIMETRICI GLI INDICI DI RESISTENZA AL FLUSSO EMISFERICO, FLUSSO
DIMINUITO IN ENTRAMBE LE AA. OFTALMICHE SPECIA A SINISTRA. PERVIE LE AA
CENTRALI DELLA RETINA, MA CON UN NETTO AUMENTO DELLE REISISTENZE
OCULARI IN O.D. STENOSI DELLA A. CILIARE TEMPOR. DX. E BASSO FLUSSO
NELLE ALTRE CILIARI BREVI . NETTA DIMINUZIONE DEL DIAMETRO DEL NERVO
OTTICO CHE SI PRESENTA TORTUOSO. FLUSSO DIMINUITO NELLA GIUGULARE SN.
VERTEBRALI PERVIE. AUMENTATO SCARICO VENOSO TIROIDEO.HA QUALCHE SUGGERIMENTO

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
ESEGUA PER PIACERE ANCHE ESAME OCT, ESAME FLUORANGIOGRAFICO ED ECOCOLRDOPPLER TRONCHI SOVRAORTICI
A PRESTO
SUO prof luigi marino
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2007
ho visto che mancava parte del testo che avevo inserito ... sono affetta da HNPP (Hereditary Neuropathy with
liability to Pressure Palsies), delezione 17p Il.2-12s (del17p Il.2-
12) ciò implica una neuropatia ereditaria con predisposizione alle
paralisi da compressione che risulta di media gravita e di tipo
misto. poi, una Trombosi del seno trasverso e sigmnoideo ( 3 anni fa) ancora non ricanalata dopo
svariati esami è emersa, inoltre, un’iperomocistemia e si è trovata un’ altra una mthfr c677t mutazione in omozigosi.
mi è stata data come cura un’anticoagulante, il coumadin.
Si è aggiunta un’anemia (che ancora stanno studiando) con carenza di
ferro, a cui sono poi risultata allergica. Dal 2004 sono stata
sottoposta a gastroscopia e biopsia osteo-midollare. Dalla biopsia
risulta che il midollo non produce globuli rossi a sufficienza e
bisogna ancora capire la causa, inoltre è stata diagnosticata una
sindrome mielodisplastica e l’eventuale cura da utilizzare,
tenendo in considerazione le malattie genetiche. si sono aggiunti
linfonodi laterocervicali e iperandrogenismo ovarico e per di più il
livello di omocisteina aumenta o diminuisce indipendentemente se prendo
o no l'acido folico, inoltre i reticolociti sono a scesi a zero e poi
risaliti, l'eritroproieitna a 115 (vn max 36) in piu si sono aggiunti
la presenza di scotomi n particolare all'occhio destro e un grave
restringimento del campo visivo da entrambi gli occhi, e un deficit di riassorbimento e filtrato golomerulare renale.
al bambin gesù mi hanno vista al centro malattie rare e pensano che sia un soggetto con una nuova patologia e con una potenziale mutazione biochimica interna non dimostrabile scientificamente, e che sicuramente c'è un coinvolgimento di più geni che creano il sorgere delle patologie.
Circa 2 mesi fa sono stata sottoposta a intervento di sblocco del
nervo ulnare, a causa sofferenza mielinica multi focale diffusa con
blocco subtotale di conduzione dell’ulnare destro al gomito,
inizialamente per un mese circa le 2 dita erano risalite ora stano
riscendendo come prima dell'interevnto. avevo fatto un eco doppler 2 anni fa e era segnalata solo la vena di rosenthal dilatata...

La ringrazio anticipatamente