Utente 141XXX
ciao sono un ragazzo di 27 anni a dal mese di dicembre sto lottando con una malattia definita Porpora Trombocitonica Idiopatica (PTI) resitente a trattamento steroideo.
visto che sono dipendente di una società cooperativa che si occupa di impiantistica i medici vista la terapia farmacologica che mi stanno somministrando e l'entità della malattia mi hanno consigliato un periodo di riposo compatibile con le mie condizioni di salute sino a quando non mi sentirò un pò meglio. tenuto conto che è al mese di Dicembre che sono in malattia, e quindi non stò percepedendo lo stipendio dall'azienda di cui sono dipendente, inoltre in questo periodo le spese aumentano visibilmente in quanto mi devo recare in ospedale anche due o tre volte a settimana per sottopormi ad una terapia a base di cellule monoclonari (rituximab). Cosa posso fare per ricevere un acconto o oddirittura per chidere la malattia che mi spetta all'INPS. Ho diritto a qualcos'altro oltre alla malattia? Può essere una malattia professionale visto che io non ho mai sofferto di piastrine nelle precedenti analisi? lieto di una vostra risposta porgo Distinti Saluti
[#1] dopo  
Dr. Francesco Genna
20% attività
0% attualità
0% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
La porpora trombocitopenica idiopatica non può essere considerata una malattia professionale, soprattutto se riferita alla sua attività lavorativa. Oltre ad avere diritto a percepire l'indennità di malattia, qualora la condizione patologia determini una riduzione della capacità lavorativa in occupazioni confacenti alle attitudini del lavoratore a meno di un terzo, è possibile inoltrare, previo rilascio di un certificato medico (Mod. SS3 INPS), istanza all'INPS per ottenere l'assegno ordinario d'invalidità per un periodi di 3 anni.
Cordiali saluti
dott. Francesco Genna
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
vi ringrazio, anche se in ritardo da parte mia, per la risposta,
appena mi sarà possibile mi recherò in una struttura di patronato per informarmi,anche perchè vado e vengo molto spesso dall'ospedale poichè le piastrine continuando a scendre.
[#3] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
ciao dott.
INPS mi hanno convocato per la visita medica circa l'assegno ordinario di invalidità ed ho ricevuto la risposta di diniego poiche la mia patologia a loro dire non mi impedisce di lavorare. Cosa devo fare, il mio patronato mi è sembrato un po dubbioso circa il ricorso, comunque di pari passo ho fatto anche richiesta che mi venga riconosciuta l'invalidità civile, mi hanno convocato per il 26 giugno, mi consigliate qualcosa in merito che mi possa aiutare.
[#4] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
ciao ho avuto risposta da parte dell'ente incaricato mi hanno riconusciuto il 46%. cosa dovrò fare. posso ricorrere in qualcosa.