Utente 536XXX
Salve dottori, da qualche tempo avverto un leggero fastidio al testicolo sinistro. Il fastidio aumenta leggermente dopo l'eiaculazione. Ieri palpando attentamente i testicoli mi sono accorto di una stranezza. E' come se la struttura di attacco del testicolo sia presente superiormente nel testicolo sinistro e inferiormente in quello destro (come se un testicolo fosse ruotato di 180° rispetto all'altro... è mai possibile una cosa del genere considerando che io sto benissimo a parte questo piccolo fastidio? Fermo restando che il prima possibile effettuerò una visita, potete dirmi se potrebbe esserci qualcosa di serio? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da questa postazione quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta.

A questo punto, senza perdere altro tempo prezioso, consulti il suo medico di famiglia che, esaminato in prima istanza il suo problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica andrologica.

Nel frattempo, se desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780 .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni date dal National Cancer Institute statunitense su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.