Utente 137XXX
gentilissimi dottori,
sono una ragazza di 28 anni, stanotte mi è capitata una situazione strana, premettendo che sono influenzata, dolor di gola, e decimi di febbre, stanotte mi ero alzata per andare in bagno a vomitare, appena ho messo i piedi a terra, mi girava la testa, non vedevo piu nulla, ho sbattuto vicino a un mobiletto, ho cercato di vomitare, il cuore mi batteva a mille, sono afflosciata a terra, sono rimasta sempre cosciente, solamente 2 o 3 secondi quando mi sono afflosciata, sudavo freddo, mio padre subito mi ha alzato i piedi e subito mi sono ripresa, vorrei sapere se è stato uno svenimento, un collasso, oppure stesso l'influenza, quali analisi dovrei sottopormi per capire da dove è venuto? ho paura che mi riviene di nuovo. In attesa di una vostra gentilissima risposta, vi porgo i miei più cordiali saluti. GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'episodio da lei narrato è il tipico riflesso vagale, legato ad una alterata attività gastrica (vomito), che esaltando l'attività di questo nervo determina spesso un repentino calo pressorio (collasso) seguito da una tachicardia riflessa. Non darei, perciò, particolare importanza al singolo episodio, ma le suggerirei degli approfondimenti solo se tali episodi si fossero ripetuti già nel passato anche in condizioni di pieno benessere.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille dr. Martino, gentilissimo.