Utente 148XXX
Gentili Dottori,ho 20 anni,e circa tre giorni fa ho cominciato ad avere un leggero prurito, che compariva saltuariamente durante la giornata, al pene. Pensando che tale prurito fosse causato da scarso igene, anche se mi lavo abitualmente una volta al giorno, ho pulito due-tre volte il pene per trarne giovamento. L'indomani però, oltre al leggero prurito, la pelle che ricopre il glande ha cominciato a spellarsi, allo stesso modo di quando ci si espone troppo al sole. La situazione mi preoccupa. Premetto che ho da poco finito di prendere un antibiotico per una forma influenzale,anche se non penso abbia alcun nesso, e inoltre ho sempre avuto rapporti sessuali coperti. Cosa può essere?
Grazie in partenza

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
è verosimile che possa trattarsi una infezione da funghi facilitata dalla assunzione di antibiotici, tuttavia è ipotesi da verificare in prima istanza col medico di base il quale potrà indirizzarla al meglio.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Ho seguito il suo consiglio e sono andato dal mio medico di base. La situazione che però ha visto il medico era molto migliorata rispetto a prima: era rimasto solo il prurito, la pelle che ricopre il glande e il glande stesso non spellavano più, e esteticamente non si notava nulla, tranne che la pelle e il glande erano, e sono ancora, lucidi, e a detta del medico è normale dopo lo spellamento. Comunque ciò che mi ha detto è di non preoccuparmi perchè secondo lui potrebbe essere anche semplicemente dovuto ad eccessivo uso che ha rovinato troppo la pelle e quindi è iniziato lo spellamento (in effetti nell'ultimo periodo è stato usato quasi giornalmente). Non esclude che potrebbe anche essere una irritazione da sapone intimo. Mi ha detto però di fare passare un pò di tempo, e solo se il prurito continua fare delle visite specialistiche. Lei che ne pensa dottore?
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
mi sembra corretissimo come atteggiamento.
cordialità