Utente 148XXX
salve dopo un rapporto sessuale mi sono accorto di avere lo sperma con qualche traccia rosa che mi hanno fatto pensare al sangue, premetto che è la prima volta che mi accade mi farebbe piacere sapere di che cosa si tratta,.
Un altra cosa che mi preme dire è che negli ultimi tre quattro anni mi sono accorto di urinare molto di piu'del normale ,ma solamente in dei determinati giorni,ci sono dei giorni che vado al bagno ogni ora.

Per quanto riguarda quello che mi è successo del sangue nello sperma nn so se è tutto collegato ma nelle ultime settimane mi è capitato di straviziare il fine settimana con alcolici vari vino e birra e nn so se tutto dipende anche da quello ,mi farebbe piacere sentire un parere da qualcuno esperto come voi.
la cosa dell'urinare spesso mi capita anche in settimana quando nn tocco neanche un bicchiere di vino, magari mi capita di bere molta acqua durante la notte ma nn piu' di un litro..
è un bene o un male urinare cosi' tanto?

grazie dottore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Lo sperma è bianco opalescente. L’eventuale presenza di globuli rossi , in funzione della quantità, colora lo sperma dal rosa al rosso al brunastro. Si tratta della emospermia che non è una patologia ma un sintomo di qualcosa che non va. Va da sé che il rosso risalta decisamente e allarma in altrettanta misura. E’ molto raro che si tratti di qualcosa di grave ovvero di pericoloso per la vita come un tumore e ancora più raro, oramai lo si trova solo su testi di molti anni fa, che sia una manifestazione di tubercolosi.
Nella maggioranza dei casi, fatto salvo l’esito di un trauma locale o la visibile rottura del frenulo, si tratta di un processo infiammatorio che coinvolge la prostata e le vescicole seminali, più raramente l’uretra. Il fatto è che una volta che il processo infiammatorio si è stabilito, sia esso dovuto ad una infezione o no, codesto determina un aumento del normale lavoro di secrezione dei liquidi biologici che sono normalmente deputati a trasportare fuori gli spermatozoi con la possibilità di rompere qualche capillare sanguigno e far verificare il fenomeno.

nel suo caso gli stravizi alimentari sembrano avere un peso. le conviene sentire uno specialista al proposito.
bere acqua non fa certo male.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la risposta immediata mi sento molto meglio ora,anche perchè io sono spesso all'estero per lavoro e mi capita di mangiare di tutto e anche in orari poco adatti..

per quanto riguarda il fatto che urino molto da che cosa puo' dipendere,è un bene o un male?
grazie di nuovo
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
...più beve... più ne fa....non trova?