Utente 148XXX
Salve, sono un uomo di 31 anni, in seguito ad un rapporto sessuale mi si è lacerato il frenulo (1-2 millimetri)senza sanguinamento copioso, un paio di gocce, e senza staccarsi dal glande. Premetto che il mio medico di famiglia non mi conosce nemmeno (non ne vado orgoglioso, la mia è solo una stupida fobia) e che ho sempre preso qualsiasi sintomo o piccolo disturbo con leggerezza, non ho mai assunto medicinali (neanche una semplice aspirina) nè fatto visite di alcun genere, anche i raffreddori se ne vanno sempre così come arrivano, senza nessun intervento da parte mia, per questi motivi non ho dato peso alla cosa e ho avuto un altro rapporto ieri senza accusare nessun fastidio, poi oggi facendo la doccia ho tirato giù il prepuzio e il frenulo si è rotto con copiosa fuoriuscita di sangue e un leggero bruciore per tutto il giorno. Vorrei chiedervi se devo applicare una qualche pomata, per quanto tempo dovrò astenermi dall'attività sessuale e se questa risentirà della rottua e se vado incontro a qualche complicazione o successive lacerazioni. Grazie, M.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
da qua non possiamo darle terapie, si faccia coraggio e faccia un salto dal medico di base.il suo frenulo le sarà grato.
cordialmente