Utente 103XXX
Buon giorno,
il mio fidanzato ha 37 anni ed è figlio di due persone ipertese.
Ultimamente nel misurare la pressione abbiamo trovato i valori sempre sui 140/99. Il dottore ha detto di continuare a misurare la pressione periodicamente e valuterà in futuro se iniziare la cura con le patiglie.
Ho sentito parlare di rimedi naturali come aglio/biancospino e vischio: può essere un tentativo da fare?
Ci può essere un collegamento tra pressione alta e ansia? Durante la notte, alcune volte, gli capita di svegliarsi spesso con incubi? Può esserci qualche rimedio naturale?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i migliori rimedi naturali per il calo pressorio sono dati da un'aumentata attività fisica, da una riduzione del peso corporeo, nonchè da una dieta iposodica. E' ovvio che periodi di stress o l'insonnia, possono esser causa di un momentaneo innalzamento pressorio, tuttavia se tali disturbi dovessero continuare sarebbe utile una consulenza neurologica.
Saluti