Utente 148XXX
Gentili Dottori,
il mio compagno,di 32 anni, non ha mai avuto problemi di impotenza ma in queste ultime settimane,dopo un episodio di perdita dell'erezione prima della penetrazione, non siamo più riusciti ad avere un rapporto completo.Credo che lui abbia vissuto troppo male questa "defaiance" ed ammette lui stesso di stare vivendo con ansia gli ultimi rapporti(ansia da prestazione?).Ho paura che si inneschi un circolo vizioso e che da semplice defaiance diventi un problema. Benchè io stia cercando,per quanto possibile,di non farglielo pesare non so come comportarmi per aiutarlo a superare questo blocco: proporgli di rivolgerci subito ad un andrologo(potrebbe ingigantire il problema?) oppure aspettare(magari è solo un periodo) e provare a parlarne tra di noi in maniera più approfondita?
Nel ringraziarvi anticipatamente per i consigli,
vi porgo Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signoara in questi cvasi un consuto andrologico volto più a tranquillizzarlo potrebbe essere utile
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore, anche se in ritardo la ringrazio per il consiglio. Per vicende varie non ho potuto aggiornarvi prima sull'accaduto e vorrei farlo ora poichè mi sembra interessante.
Non siamo poi più andati da uno specialista ma il problema si è risolto in questo modo.
Nei mesi precedenti agli episodi di impotenza (circa 6 mesi) il mio compagno aveva perso diversi chili grazie al movimento ma anche aiutandosi con il Danacol che assumeva regolarmente tutti i giorni più di una volta al giorno.
probabilmente le viene da sorridere ma cessata l'assunzione e, certo, ripresi alcuni chili il problema si è risolto.
Quindi le chiedo è possibile che il tutto sia stato provocato da un'alterazione della produzione ormonale?
Grazie.