Utente 148XXX
Gentile dottore,
sono una ragazza di 26 anni. Dal 2005 ho avuto due coliche renali al rene destro (la seconda domenica scorsa), un episodio identificato come infezione delle vie urinarie e un caso di cistite piuttosto acuta.
Le ecografie svolte finora non hanno evidenziato presenza di calcoli al rene destro.
A quali esami mi consiglia di sottopormi per accertare la natura dei miei disturbi (che a questo punto definirei ricorrenti)?
Devo osservare particolari indicazioni per quanto riguarda l'alimentazione?
Ringrazio e saluto cordialmente
[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

consiglierei di eseguire esami ematici di funzione renale, esame urine con sedimento e di rivolgersi ad uno Specialista (Nefrologo o Urologo) con competenza specifica per un eventuale studio del metabolismo minerale per litiasi.

Gli stessi specialisti sapranno indirizzarla al meglio sia per quanto riguarda ulteriori esami strumentali per svelare eventuali condizioni di rischio per calcoli e infezioni, sia per eventuali consigli terapeutici.

Una norma igienica-sanitaria di carattere generale che mi sento comunque di suggerirle è quello di bere a sufficienza per mantenere una diuresi di 2.5 litri al dì o più.

Cordiali saluti