Utente 148XXX
salve a tutti,avrei un problema...lavoro in un'albergo e faccio le pulizie alle camere,dieci giorni fa mentre pulivo un cestino mi sono punta con un'ago piccolo piccolo infilato dentro un cappuccio bianco presumo sia un'ago da insulina,pungendomi al dito e uscita qualche goccia di sangue ho premuto energicamente ma non ho potuto disinfettare subito.cosa faccio?sono alte le probabilita di contagio?aiutatemi.per quali malattie mi devo preoccupare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buonasera, le rispondo anche se di altra specialità perchè se la richiesta non è pertinente in specifico alla materia in cui è stato postato il quesito, può trovare comunque una rapida risposta.
Dunque, la provenienza della siringa è ignota e quindi non è dato sapere ne l'utilizzatore ne e le motivazioni del suo uso.
Questo è considerato in ambiente sanitario un incidente meritevole di controlli nel tempo. Non è tanto per l'HIV in quanto il virus è estremamente labile ma per due forme di epatite virale: la B e la C.
Teoricamente anche il tetano potrebbe ma presumo che anche per il suo lavoro sia in regola con le vaccinazioni.
Le consiglierei di rivolgersi al suo curante per le indagini previste, anche se avrebbe fatto meglio a presentarsi in Pronto Soccorso subito e tutelarsi, a fini assicurativi, con la compilazione del referto medico sull'accaduto.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Avevo spostato la richiesta in "malattie infettive", ma non so se con successo.
Cordialità