Utente 148XXX
Salve, premetto che sono un arrampicatore e che due settimane fa ho caricato più volte le dita della mano sinistra appunto su una piccola presa. Già dal giorno seguente ho iniziato ad avvertire un leggero dolore in prossimità delle articolazioni del dito medio. In particolare lo avverto se tento di piegare il medio verso l'indice o verso l'anulare, sentendo quasi le due falangi staccarsi tra di loro. Altra situazione in cui avverto il dolore, è quando chiudo la mano a pugno e premo l'ultima falange verso il centro del pugno e verso l'anulare. Trovavo sollievo facendolo "schioccare". Poi ho letto che questo sollievo è solo temporaneo e alla lunga peggiora la situazione. Quindi ho smesso. Ora sto usando Artrosilene schiuma 15%. Riesco comunque ad arrampicare, ma sento che il dito è debole specie se rischia di torcere. Su internet ho letto di questo prodotto erboristico ARTRASYN che rinforza le articolazioni, pensate possa essere una soluzione? Altrimenti cosa mi consigliate? grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Premesso che, come può vedere dalle linee guida, non è consentito commentare prodotti commerciali, vorrei sottolineare che qualsiasi cura presume sempre una diagnosi, e questa si può ottenere solo con la visita diretta. E' possibile che si tratti di una distrazione delle strutture capsulari conseguente al sovraccarico cui il dito è stato sottoposto. Visto il tempo trascorso è necessario che si sottoponga a una visita ortopedica, meglio se presso uno specialista esperto in patologie della mano; a Vicenza può rivolgersi ad esempio alla U.O. di Ortopedia dell'Ospedale di Vicenza http://www.ulssvicenza.it/nodo.php/384 .
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Chiedo scusa per non aver letto le linee guida! e la ringrazio per la tempestiva risposta. Cordiali saluti