Utente 148XXX
Salve ho avuto la pericardite 4 mesi fa',ma in forma live nn c'e' stato versamento e la parte interessata e' stata la membrana piu' esterna e non il miocardio.Il mio problema e' che da quando ho avuto questa pericardite,continuo ad avere dolore al centro del petto che si accentua a seconda della postura lo sento nei respiri piu' profondi anche se lievemente,e maggiormente quando respiro con il diaframma,e' mai possibile dopo 4 mesi???ho fatto l'ultima ecografia a fine novembre 20giorni dopo l'accaduto,dalla quale si evince una completa guarigione,e le analisi del sangue svolte a inizio dicembre erano buone.Io pratico il surf da onda(con muta adatta ovviamente) sport che presuppone sempre una quasi totale e costante immersione in acqua e' un pericolo??(per il freddo)
Ma soprattutto e' mai possibile che questo dolore in petto possa essere ricollegabile ancora alla pericardite,e se non lo fosse che esami mi consigliate di fare??distinti saluti spero mi possiate dare una risposta al piu' presto!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Impossibile che io possa fare una diagnosi in questo modo: ma tieni oresente che la pericardite, anche quando dichiarata clinicamente guarita può provocare il sintomi che hai anche per molto tempo. Cordialità.