Utente 148XXX
Salve, sono una donna di 45 anni che da quando sono in menopausa chirurgica, ho delle febbre ricorrenti (comincia con una cistite (escherichia coli) per poi bloccarmi l'intestino e salire il dolore su tutta la colonna fino al collo quando ho tanta febbre; prendo sempre lo Ciproxin e va a posto pero dopo un mese si ripresenta.
Dal anno scorso ho dei linfonodi nelle inguini, ascelle e collo. Ho fatto l'ago aspirato a Luglio ed eranno reattivi, ma adesso mi trovo di nuovo con dei pruriti pazzeschi , con un mal di schiena alucinante .
L'esami dei virus sono negativi.Puo essere possibile che questi sianno collegati a l'infezzione che mi neurologo dice si trova gia nella colonna ? lui mi detto che possono non centrare niente.Calo ponderale di quasi nove chilli
possono i linfonodi ingrossati diventare nel tempo cualcosa di maligno?.
E puo essere che lo escherichia coli nella sciena si sia tramutato en cualcosa di peggio?
Vi ringrazio e saluto
Vi ringrazio e sal
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo non si può dare un contributo tramite Internet
senza un inquadramento generale con il coinvolgimento del suo curante.

I linfonodi sono reattivi perchè reagiscono ingrossandosi, ma si tratta di un sintomo, di una risposta ad una causa da identificare.

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590


http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm