Utente 340XXX
circa un mese fa ho avuto un incontro con una persona sconosciuta, abbiamo fatto qualche giochino ma nessuna penetrazione. mi ha leccato l'ano e ha fatto giochi con le dita. Premesso che soffro di emorroidi, circa 12 giorni fa ho incominciato dopo anni a risoffrirne in maniera esterna. Ho continuo prurito e purtroppo ho anche la perdita di liquido con alcuni brufoli intorno all'ano, la pelle è molto irritata. Quando vado di corpo provo dolore proprio come se fossero emorroidi. A questo punto però ho paura di aver contratto la gonorrea anale, possibile tutto ciò. Siccome sono bisex non vorrei andare dal mio medico curante ho qualche altra possibilità. A chi mi posso rivolgere nell'anonimato.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' possibile rivolgersi ad un Centro Specialistico od ad un singolo Specialista VENEREOLOGO di sua fiducia, che le garantirà per etica e legge l'anonimato.

Dalla descrizione che fa del suo caso è fondamentale escludere diverse MST; non solo la gonorrea.

Cari saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#2] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
sono d'accordo con il collega nell'escludere malattie sessualmente trasmesse e nel giungere ad una diagnosi certa e conseguente terapia a risoluzione del suo problema.
saluti
[#3] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
sono d'accordo con il collega nell'escludere malattie sessualmente trasmesse e nel giungere ad una diagnosi certa e conseguente terapia a risoluzione del suo problema.
saluti
[#4] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
sono d'accordo con il collega nell'escludere malattie sessualmente trasmesse e nel giungere ad una diagnosi certa e conseguente terapia a risoluzione del suo problema.
saluti
[#5] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
caro amico,
sono d'accordo con il collega nell'escludere malattie sessualmente trasmesse e nel giungere ad una diagnosi certa e conseguente terapia a risoluzione del suo problema.
saluti