Utente 147XXX
Salve, sono una ragazza di 27 anni, ho deciso di sottopormi all'intervento di mastoplastica additiva, perchè il mio seno è davvero troppo piccolo specie dopo l'allattamento. Vorrei fare alcune domande: inanzitutto volevo sapere, dato che ho un fibrolipoma al seno sinistro,se questo poteva dare dei problemi. La seconda domanda è se è possibile essere allergici alle protesi, dato che sono un soggetto allergico. Ultima domanda, tra un po' di tempo vorrei avere un altro figlio, pur non alattando (per altri problemi) la gravidanza potrebbe in qualche modo rovinare le protesi? Spero in una vostra risposta, grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
1)Non si preoccupi del fibrolipoma anche perchè potrebbe essere asportato contemporaneamente all'inserimento della protesi

2) Chissà quante volte nella sua vita è venuta a contatto con il silicone e non è successo nulla .Il silicone deriva dal silicio, un elemento semi metallico o simile al metallo che in natura si combina con l'ossigeno per formare il diossido di silicio o silice. La sabbia della spiaggia, i cristalli ed il quarzo sono composti di silice.

3)Se fossi in Lei farei seguire la mastoplastica alla gravidanza e non viceversa.
[#2] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dr. Salvo Catania, la ringrazio per la sua risposta.Adesso sono più tranquilla, anche se avevo intenzione di eseguire la mastoplastica prima della gravidanza, ma visto il suo consiglio, lo seguirò. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera, scrivo a distanza di tempo perché ho ascoltato il consiglio del dott. Salvo Catania e adesso dopo la seconda gravidanza ho intenzione di sottopormi alla mastoplastica additiva. Ho letto un po' in giro su internet tutti i pro e i contro e sinceramente sono un po' spaventata. Volevo sapere se e' vero che esiste una relazione tra protesi di silicone e malattie autoimmuni. Mia cognata si e' rifatta il seno circa 7 anni fa e adesso e' da qualche mese che ha dei bruciori al seno braccia ascelle e a volte anche del formicolio secondo voi potrebbero essere le protesi a dare questi sintomi? Spero in qualche risposta. Grazie cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Massimo Re
36% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,
Il silicone è un materiale utilizzato nella medicina da circa 50 anni. E' un materiale biocompatibile e affidabile per il corpo umano. Studi e ricerche fatti sulle donne portatrici di protesi mammarie evidenziano che non esiste nessuna relazione tra la presenza di protesi in silicone e l'insorgenza di malattie autoimuni. Stia tranquilla.
Distinti saluti,