Utente 651XXX
Egregi dottori,
ho 37 anni e ho contratto la varicella in forma piuttosto virulenta alla metà di gennaio. Dopo circa 8 giorni di malattia ho ripreso la mia solita vita, ma dopo 3 giorni di relativo benessere ho avvertito nausea e una sensazione di "vertigini" (non giravano gli oggetti, ma mi sentivo vacillare) con dolori all'orecchio e sensazioni di udito ovattato (e con questa fastidiosa sensazione di vertigini anche da sdraiato). Dopo 1 settimana sono cominciati doloretti sparsi, quali dolori muscolari, stanchezza, gambe pesanti, formicolii alle mani, al viso (una notte anche alla lingua!) o alla pianta dei piedi e malditesta collegati agli occhi (con leggera perdita di vista e dolore all'occhio. Ho notato anche che, quando sto per addormentarmi a volte ho "scatti" di braccia e gambe.
Disturbi che si sono poco a poco calmati, ma che persistono ancora. Dato che mi hanno detto che il virus della varicella colpisce i nervi in età adulta, vorrei
chiedere che cosa ne pensate; se credete che siano cose normali e che se ne andranno a strascichi fastidiosi o se mi sentireste di consigliarmi una visita neurologica oppure se sono disturbi (orecchio, occhi) che vanno tratttai dai differenti specialisti (otorino, oculista).
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Magari faccia una visita ORL ed oculistica ma non vedo relazione con la varicella