Utente 334XXX
Salve,

cortesemente chiedo se è possibile tramite terapia farmacologica o altro, riuscire a incrementare le dimensioni del pene, e nel caso affermativo, mi consigliereste un buon medico in campania o magari nelle vicinanze??
Grazie di tutto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
no , le cose che sente o legge su internet non sono vere, in quanto non esistono farmaci o esercizi che facciano ciò se ritiene di avere un pene piccolo le consiglio cmq di effettuare una visita urologica
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore diffidi di ogni proposta che esula da considerazioni scientificamente provate.
La condizione di pene piccolo non sempre è patologica e va comunque verificata.
Non esiste alcun presidio medico o farmacologico atto ad incrementare le misure dell'asta.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Concordo coscientemente con i colleghi.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
NESSUNA POSSIBILITA' CHE NON SIA QUELLA CHIRURGICA. NESSUNA!
Sono di proposito lapidario in questa risposta, perchè non vorrei nemmeno discutere di quello che si legge, sente e vede in giro...e non solo in rete.
Per discutere seriamente del problema, Le consiglio di affrontarlo insieme al Suo Andrologo e ad un Psicosessuologo.
Auguri affettuosi per tutto ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2007
Grazie a tutti.
Le vostre risposte mi tolgono illusioni ma son contento perchè mi aprono gli occhi e di questo ringrazio infinitamente.
Qualche anno fa sono stato operato di fimosi esiccome era abbastanza serrata sono staro circonciso.
il problema non è assolutamente di origine psicologica, in quanto le dimensioni sono piuttosto risicate, per capirci intorno ai 10 cm a pene eretto, e misurato secondo le regole , ossia dalla parte superiiore, altrimenti misurato dalla parte inferiore anche di meno..

grazie cmq di tutto, questo per me è un problema serio ma sono sereno.

GRAZIE.
[#6] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2007
volevo chiedere anche se la mia fimosi serrata operata da qualche anno, abbia contribuito a non far sviluppare del tutto il pene?

grazie
[#7] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
la risposta alla Sua ultima domanda è NO.
Ma mi chiedo se Lei non possa rientrare in quella che si definisce "sindrome del pene nascosto". Il Suo Specialista di fiducia ha escluso tale evenienza?
Auguri e saluti affettuosi
Prof. Giovanni MARTINO
[#8] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2007
Salve Dr. Martino,

la ringrazio profondamente per i suoi consigli.
Purtroppo ancora devo andare da uno specialista, cosa che intendo fare a breve.

dr. , se lei per sindrome di pene nascosto intende un accumulo adiposo alla base del pene, penso di si, in tal caso vi sarebbero delle soluzioni?

RingraziondoLa per il suo interessamento, Le porgo i più cordiali saluti.
[#9] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
ovviamente si. Se il problema è un accumulo abnorme di tessuto adiposo sovrapubico, e quindi quello di una APPARENTE minore lunghezza del pene, esistono trattamenti chirurgici diversificati per porvi rimedio. Occorre tuttavia, e lo ribadisco con forza, avere conferma diagnostica di questa ipertrofia adiposa del "monte di Ercole".
Ne discuta con il Suo Andrologo prima e con il Suo Chirurgo di fiducia poi.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti
Prof. Giovanni MARTINO