Utente 149XXX
Salve sono un ragazzo di 21 anni e vorrei esporre il mio problema dato che sono disperato, mi stà capitando negli ultimi mesi di avere un erezione poco duratura nei rapporti con la mia ragazza e questo mi succede poco dopo la penetrazione causando quindi l'impossibilità di farlo.
ciò credo mi succeda per una mia insicurezza nonostante sia insieme alla mia ragazza da diversi anni ma premetto che nè sono successe in negativo di tutti i colori sopratutto negli ultimi tempi.
Durante la masturbazione ciò non avviene ma mi capita a volte (non sempre) se ha compierla è lei.
Credo e spero che sia un fattore psicologico piuttosto che fisico anche se ho notato e non sò se è normale che la la base del pene è più stretta di diametro rispetto al resto anche se credo di averlo sempre avuto cosi e ciò non mi abbia mai causato problemi. può essere normale il fatto che la base sia abbastanza più stretta quando il pene è in erezione(non nello stato flaccido)?
Vorrei dire nel discorso che sono un ragazzo psicologicamente fragile vivo con ansie e con la paura delle malattie.
La mia domanda principale è il problema legato al fattore fiseologico del pene, per quanto riguarda l'erezione poco duratura credo sia dovuta al fatto di ansia piuttosto che di un fattore fisico.
aspetto con urgenza risposta e vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signbore,
il fattore psicogeno è la cosa che più si pensa in un 20enne, ma anche altre cause non possono essere scartate: ormonali e circolatorie.