Utente 149XXX
Salve,
sono un ragazzo di 27 anni e son stato sottoposto ad un intervento di ernioplastica sx in data 17/02/2010.

Oggi, trascorsi 8 giorni dall'operazione, mi trovo in questa situazione:
- riesco a muovermi tranquillamente per casa, seppur avvertendo fastidio e dolore dopo una permanenza in posizione eretta;
-la parte sottostante la ferita, lungo tutto l'inguine, si presenta insensibile;
-il testicolo sx mi pare leggermente ingrossato.

Non ho chiaramente ripreso un'attività sessuale completa con la mia compagna;
mi è capitato però di avere delle erezioni, ma dopo poco, presumo all'avvicinarsi del coito, ho avvertito delle fitte dolorose interne molto forti.

La cosa mi preoccupa non poco.
A cosa può essere dovuto?
Mi trovo davanti ad un normale "effetto collaterale" che andrà ad esaurirsi nel breve o può rappresentare un segnale preoccupante?
Come mi consigliate di muovermi?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' passato ancora troppo poco tempo dall'intervento, e credo che lei debba ancora osservare un periodo di riposo. Quello che racconta per lo piu' ha caratteristiche transitorie, fermo restando che qualunque complicanza andra' valutata mediante visita di controllo da parte del Chirurgo che l'ha operata. Adesso pero' credo sia presto per poter tirare delle somme: le sue condizioni sono ancora passibili di notevoli miglioramenti. Bisogna insomma pazientare ancora un po'...
Cordiali saluti