Utente 334XXX
Una ciste mascellare va sempre tolta anche se asintomatica oppure e' a discrezione del chirurgo?
E nel caso di sintomatologia dolorosa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
5155

Cancellato nel 2015
Le cisti mascellari possono essere un reperto occasionale di nessun significato clinico.
Nel caso di sintomatologia dolorosa è opportuno verificare se il dolore possa essere messo in relazione con la presenza della cisti oppure no (mediante TC o RMN).

Saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuliano Ascani
16% attività
0% attualità
0% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 16
Iscritto dal 2007
le cisti dei mascellari sono nella grande maggioranza dei casi di origine odontogena, derivano cioè da infezioni degli elementi dentari
l'indicazione chirurgica dipende dalla localizzazione e dalla grandezza della neoformazione cistica, ma direi che è praticamente sempre indicata l'asportazione chirurgica tranne nei casi di neoformazioni molto piccole degli apici dentari che posso regredire dopo cura endodontica dell'elemento dentario interessato

cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Bruno Marcelli
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
Ci sono vari tipi di cisti, bisogna valutarne la genesi e l'estensione. L'eventuale decisione terapeutica dipende da questi fattori. Bruno Marcelli