Utente 149XXX
SALVE SONO UNA DONNA DI 40 E MI SONO SOTTOPOSTA AD UNA VISITA CARDIOLOGICA PER SOSPETTA ARITMIA EXTRASISTOLICA.ALL'ECO RISULTA ANEURISMA INTERATR SENZA SEGNI DI SHUNT AL COLOR DOPPLER, ESCURSIONE MAX CON LE FASI RESPIRATORIE DI 16MM SENZA SEGNI DI DISCONTINUITA'.TACHICARDIA SINUSALE 101 BPM.CONDUZIONE E RIPOLARIZZAZIONE NORMALI.HO LETTO I CONSULTI GIA' FORNITI MA LA MIA DOMANDA E'PER QUANTO INNOCENTE RISULTI QUESTA ANOMALIA, SONO PIU' ESPOSTA DI ALTRI AL RISCHIO DI ISCHEMIA CEREBRALE E IN QUALE MISURA? GRAZIE cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in base al referto da lei riportato ed in assenza di una particolare sintomatologia, il difetto anatomico cardiaco va considerato del tutto benigno e non la espone ad un particolare rischio ischemico. Stia pure tranquilla.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
GENTILISSIMO DOTT. MARTINO, LA RINGRAZIO INFINITAMENTE PER LA SUA RISPOSTA, CHE MI FA STARE UN PO' PIU' TRANQUILLA. GRAZIE INOLTRE A TUTTO LO STAFF DI MEDICIITALIA PER IL VOSTRO IMPEGNO QUOTIDIANO E LA DISPONIBILITA', ANCHE ONLINE, CHE DIMOSTRATE NEI CONFRONTI DEI PAZIENTI! CORDIALMENTE