Utente 146XXX
Gentili Dottori, mi scuso per l'eventuale non pertinenza del quesito ma purtroppo non mi è stato possibile inserirlo nella sezione specialistica e sono in forte stato di agitazione.
Un mesetto fa ho effettuato visita otorinolaringoiatrica in quanto da un annetto dopo un forte raffreddore mi porto problemi di "muco" nella gola e nelle orecchie; durante la visita non mi furono riscontrate secrezioni e mi fu prescritta una Tac dei seni paranasali ipotizzando una sinusite posteriore. Il dottore non si allarmò e prese la cosa con calma ma navigando sul web ho scoperto che la sinusite non trattata può portare alla meningite e la notizia mi ha gettato nel più profondo sconforto e terrore; ovviamente effettuerò quanto prima la Tac, ma mi chiedo se al momento possa io considerarmi a rischio! Non ci sto dormendo... Cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
4% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente, io penso che lei non debba avere di questi timori anche perchè il suo medico non si è allarmato dopo averla visitata e la diagnosi di sinusite è solo una ipotesi che attende una conferma da questa TAC che comunque cerchi di fare senza aspettare troppo (lei ci dice che ha fatto la visita circa un mese fa!).
La complicanza che lei ha letto sul web appartiene a casi particolari di infezioni gravi e non curate.
Cordiali saluti