Utente 102XXX
SALVE,DEVO SUBIRE DUE INTERVENTI UNO AI CALCOLI ALLA COLECISTI,UNO DI SETTOPLASTICA.VOLEVO SAPERE QUANTI MESI DEVE INTERCORRE TRA LE DUE ANESTESIE GENERALI.CI SONO RISCHI A FARE ANESTESIE GENERALI RAVVICINATE? CORDIALI SALUTI.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, non ci sono rischi particolari ad essere sottoposti ad anestesie generali ravvicinate, se è indispensabile farlo, bisogna tuttavia considerare lo stress dell'intervento globalmente inteso (anestesia ed atto chirurgico insieme), al quale ciascuno di noi reagisce in modo diverso.
La colecistectomia mi sembra il più urgente dei due interventi, per le possibili patologie correlate, quindi faccia quello, poi quando si sentirà ristabilito e pronto si sottoponga al secondo, che è un intervento di elezione e può quindi aspettare.
Mediamente si consiglia di aspettare, se non è necessario farlo prima, almeno tre mesi tra due interventi, comunque dipende anche dal tipo di intervento.
Un saluto