Utente 148XXX
Teoricamente la varicocelectomia è "risolutiva" se non presenti recidive dopo il controllo a 6 mesi dall'intervento, ma in pratica, come bisogna comportarsi dopo un intervento riuscito? bisogna cmq controllarsi ogni tot tempo? quante sono le possibilità che il problema si ripresenti?

Perchè noto che si parla di percentuale di recidiva riguardo le varie tecniche nel breve periodo, ma nel lungo?

GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
tho!
ancora lei!salve!
ci sono un paio di cose che bisogna metabolizzare:
1) in medicina le certezze non esistono, due più due fa quattro solo la maggior parte delle volte, non sempre.
2) il varicocele è la risultante visibile di una insufficienza venosa che spesso si eredita e spesso viene aumentata dalla attività sportiva.la maggior parte degli inerventi vengono benissimo ma poi altre vene, in tempi non prevedibili , possono sfiancarsi.
come vede è impossibile fare previsioni esatte, bisognerebbe essere indovini. le conviene controllare ogni tanto rimanendo in contatto col collega che la ha operata.
cordialmente
[#2] dopo  


dal 2010
BUONASERA!

Ci reincontriamo!Temevo questa risposta in realtà :(. Io sono uno sportivo e questa cosa sta diventando il mio tallone d'achille. Cioè mi spiego meglio: io pensavo che quella di varicocele fosse come un'operazione di appendicite. Cioè quando si fa si è a posto. Ho sofferto dolori e preoccupazioni dopo quest'intervento, e ad essere sinceri mi aspettavo che ne valesse di più la pena.
Io faccio tanto sport(anzi facevo dato che sono fermo da 6 mesi), ogni volta che farò addominali o pesi penserò: questo forse mi farà venire una recidiva, e questa cosa mi manda ai matti. Dato che tutto sommato avevo un discreto spermiogramma prima dell'intervento (salvo astenozoospermia lieve) pensavo di congelare il seme e non pensarci più...non riesco ad abbandonare la palestra e tutti gli altri sport "non indicati", per paura che ritorni il varicocele. (chissà quanti miei amici ce l'hanno e nn lo sanno nemmeno e vivono tranquilli).