Utente 301XXX
Da circa un mese accuso una infezione alla tonsilla sinistra, che da tre settimane si è fatta fastidiosa e quindi, recatomi dal medico, ho fatto 12 giorni di antibiotico Augmentin che ha fatto passare l'infezione da un quasi ascesso ad un semplice velo di infezione. Parole del mio medico, il quale mi ha comunque prescritto analisi del sangue, ed al quale avevo anche segnalato precedentemente qualche disturbo gastrointestinale e leggeri fastidi alla milza/fegato, che lui aveva derubricato come colite e somatizzazioni da stress.

Il problema è che, proprio pochi giorni prima di andare al medico (e quindi all'oscuro del problema)ho conosciuto una ragazza in discoteca e ci siamo frequantati nelle tre settimane successive, con ovvi, ripetuti e prolungati rapporti intimi. L'ho informata, appena il medico me lo ha detto, di questa sospetta mononucleosi. Solo che il medico non mi aveva detto, e l'ho scoperto oggi parlando con un'amica che ha avuto lo streptocco, che fra le analisi del sangue ci ha messo anche la streptolisina e quindi c'è anche questo rischio.
Quindi ho due domande che sono:

1) Che si tratti di mononucleosi o di streptocco, c'è una speranza ragionevole che lei non sia stata contagiata, durante queste tre settimane? Come medici, ritenete utile interrompere i rapporti con questa persona in attesa dei risultati dei test, oppure a questo punto (come mi ha detto lei quando gli ho detto della mononucleosi) sarebbe comunque troppo tardi?

2) E in caso che siamo entrambi colpiti da mononucleosi o streptocco, sarebbe possibile avere rapporti normali nel corso delle cure, oppure comunque non potremmo baciarti et cetera?

GRazie in anticipo per le delucidazioni.

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
La mononucleosi e' una tassa di ingresso ai primi linguainbocca giovanili. Se era monunucleosi ormai e' tardi per prendere precauzioni, ma e' altrettanto probabile che l'una o l'altro o entrambi l'abbiate gia' contratta per conto vostro in passato. In tutti i casi e' una cosa innocua che passa da sola.

Lo streptococco e' ubiquo e il partner portatore sarebbe solo "un'altra possibile fonte di contagio" fra le tante che ci sono. Ai fini della sua amica conta molto di piu' la sua resistenza individuale al germe.

Di lei invece non sappiamo neanche se e' portatore o no. La streptolisina (TAS) non dice sempre chiaramente se l'infezione e' recente o pregressa, bisognava aver fatto il tampone prima di partire con l'antibiotico. Adesso dopo due settimane di augmentin, di streptococco non ci sara' piu' traccia e quindi lei e' pulito.

[#2] dopo  
Utente 301XXX

Iscritto dal 2007
Ecco i risultati delle analisi del sangue. Cosa ne pensa?

ES. EMOCROMOCITOMETRICO
WBC (Globuli bianchi) 6.04 x 10^9/L (4.00-10.00)
RBC (Globuli rossi) 5.14 x 10^12/L (4.50-6.10)
Hb (emoglobina) 15.0 g/dL (14.0-18.0)
Ht (ematocrito) 46.6 % (42.0-52.0)
MCV 90.7 fL (81.0-94.0)
MCH 29.2 pg (26.0-32.0)
MCHC 32.2 g/dL (32.0-36.0)
RDW-CV 12.9 % (11.8-14.8)
Plt (piastrine) 250 x 10^9/L (140-440)
MPV 11.2 fL (8.0-13.0)
FORMULA LEUCOCITARIA
Neutrofili 3.59 x 10^9/L (1.50-7.50)
Eosinofili 0.14 x 10^9/L (0.00-0.70)
Basofili 0.01 x 10^9/L (0.00-0.20)
Linfociti 1.94 x 10^9/L (0.50-5.00)
Monociti 0.36 x 10^9/L (0.03-1.20)
Neutrofili 59.4 % (37.0-75.0)
Eosinofili 2.3 % (0.0-7.0)
Basofili 0.2 % (0.0-2.0)
Linfociti 32.1 % (12.0-50.0)
Monociti 6.0 % (3.0-12.0)

VES 6 mm/ora (2-25)

AST (GOT) 21 U/L (5-40)
AST (GPT) 21 U/L (5-40)

EPSTEIN BARR VIRUS
MNI: test rapido (IHA) negativo (negativo)
EBV IgG (ELISA) 76 U/mL (50-100 positivo debole)
EBV IgM (ELISA) dubbio (negativo)
EBV VCA IgM (IFA) negativo (negativo)

ANTISTREPTOLISINICO (ASO)(Met. emolitico)
Inferiore a 200 UI/mL (negativo <200)

ESAME URINE COMPLETO
Colore: Giallo chiaro
Aspetto: Limpido
pH 6.0 (5.0-6.5)
Glucosio 0 mg/dL (assente)
Proteine 10 mg/dL (0-10)
Emoglobina 0 mg/dL (assente)
Chetoacidi 0 mg/dL (assenti)
Bilirubina 0.0 mg/dL (assente)
Urobilinogeno 0.2 EU/dL (0.0-1.0)
Nitriti assenti (assenti)
Peso specifico 1.025 (1.015-1.025)
SEDIMENTO
Emazie 3 /microL (inferiore a 20)
Leucociti assenti /microL (inferiore a 18)
Muco Alcuni graded/uL (assenti)

Grazie in anticipo per la pazienza e per l'attenzione.
[#3] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Niente mononucleosi (il test e' negativo, le transaminasi sono normali) e niente streptococco (il TAS e' normale).

E' stata una tonsillite aspecifica, forse da stafilococchi, forse da altri virus.

[#4] dopo  
Utente 301XXX

Iscritto dal 2007
E gli EBV IgG (positivo debole) e IgM (dubbio), cosa significano? Dovrei fare altri accertamenti secondo lei?
Grazie ancora per la disponibilità.
[#5] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Le IgG positive potrebbero indicare una infezione passata.

Se le IgM dubbie fossero un titolo che sta salendo ossia da infezione recente, sarebbero accompagnate da transaminasi elevate (nell'ordine del 100-200 U/L ca.). Essendo accompagnate da transaminasi normali ed emocromo normalissimo per conteggio e formula, alla fine bisogna prendere atto che non esiste nessuna prova concreta a supporto dell'ipotesi mononucleosi.